Dettaglio news
Il report annuale dell'EDPB: cosa è stato fatto è le prospettive per il 2020


lunedì 25 maggio 2020
di s-mart.biz



 

L'European Data Protection Board (EDPB) ha pubblicato il report annuale 2019 "Working Together for Stronger Rights", un documento che dettaglia il lavoro svolto dal Comitato: linee guida, decisioni vincolati, indicazioni generali per l'interpretazione delle normative ecc... Il report completo è visualizzabile qui in lingua inglese >> "Working Together fro Stronger Rights"

 

  • Le linee guida già adottate

Nel 2019 l'EDPB ha adotatto cinque nuove linee guida, sui temi sotto indicati (tutti i documenti sono visualizzabili facendo clic sul relativo link):

1.  direttive operative e interpretative agli organismi di monitoraggio a livello europeo  - leggi qui
2.  il trattamento dati per la fornitura di servizi online - leggi qui
3.  i principi di "privacy by default" e "privacy by design" - leggi qui 
4.  il diritto all'oblio sui motori di ricerca - leggi qui
5.  il trattamento dei dati personali via dispositivi video - leggi qui

Le linee guida riguardanti i principi di privacy by default e by design e il diritto all'oblio sono ancora aperte per la consultazione pubblica per il 2020, quindi saranno adottate, molto probabilmente, entro la fine di quest'anno.

Sono invece state adottate definitivamente, al termine della consultazione pubblica, le linee guida pubblicate in forma di bozza nel 2018 riguardanti i criteri di certificazione, gli organismi di accreditamente e certificazione e l'ambito territoriale di applicazione. 

 

  • Privacy Shield: lo scambio dei dati tra Unione Europea e Stati Uniti

Nel report si trova anche esplicito riferimento al lavoro riguardante il Privacy Shield, l'accordo che regolamenta il trasferimento dei dati tra UE e USA. In dettaglio è in atto un lavoro congiunto per revisionare le disposizioni, con particolare attenzione ai dati personali usati in occasione delle campagne elettorali. La dichiarazione è stata adottata il 13 Marzo 2020 ed è disponibile qui in lingua italiana

 

  • Gli obiettivi per il 2020

Nel report si traccia anche il quadro degli obiettivi che l'EDPB si da per il 2020, con riferimento esplicito alla volontà di pubblicare linee guida riguardanti tre precisi temi:

1. l'emergenza Covid-19, per la quale l'EDPB ha già fornito indicazioni nel caso di elaborazione dei dati personali tramite contact tracing, ma anche per l'uso degli stessi dati a fini di ricerca e a fini statistici;
2. le tecnologie avanzate (blockchain, intelligenza artificiale ecc...), riguardo le quali l'EDPB ritiene necessari maggiori sforzi congiunti perchè anche queste tecnologie tutelino le libertà degli individui, garantendone anche la sicurezza dei dati;
3. i data controller e data processor, i diritti dell'interessato e il concetto di legittimo interesse come base giuridica per per il trattamento dati.




CONDIVIDI QUESTA PAGINA!