---->https://www.accademiaitalianaprivacy.it/assets/images/immagineFB.jpg<---- Anonymous ad Accademia

Dettaglio news
Anonymous ad Accademia


lunedì 27 maggio 2019
Considerazione del Presidente di Accademia Italiana Privacy



Come era prevedibile Anonimous ci ha visitato volendo ricordarci che dopo gli Avvocati, i Carabinieri, il Garante e chissà quanti altri, anche noi non siamo poi così affidabili. Dopo gli allarmismi di alcuni colleghi che gridavano "orrore" e chiedevano la rimozione del post, ho cercato di riportare la calma e il discorso a quei concetti a noi tanto cari: parliamo della nostra privacy e della protezione dei dati italiana che è medioevale e assolutamente inadeguata.

E ben venga Anonimous a ricordarcelo, perchè è la verità e dobbiamo lavorare su questo: noi per primi.

Lavorare per la privacy vuol dire lavorare per la democrazia, combattere i soprusi e le prepotenze, ma MAI togliere la parola nessuno.

Continuo a pensare che la lotta si debba fare con gli strumenti legali, ma è una mia ed una nostra opinione. 
Per il resto: benvenuti Anonymos




CONDIVIDI QUESTA PAGINA!